sabato 28 aprile 2012

Cosa pensano le persone spirituali

Dedico questo post a tutti voi, miei lettori, miei fratelli.
 

Dio.

 

Ninfea. L'immagine di Dio.
Dio non è un giudice, non è un essere trascendente, non è altro da noi. Non è il personaggio iracondo e meschino che certa tradizione vorrebbe farci credere.
Dio è Tutto Ciò che E'. Niente ne è escluso.
Tutto è Uno.
Noi siamo partecipi della natura divina e abbiamo capacità creative illimitate. Siamo fatti a 'sua immagine e somiglianza'.
La distinzione, la molteplicità sono illusorie.



L'Uomo.


Margherita. l'Uomo
L'Uomo è un'esperienza materiale che lo Spirito Divino ha deciso di compiere, per esprimere in una forma fisica la sua potenzialità.

Ciascuno di noi è l'espressione di un Se' superiore che è la nostra vera identità.

Il nostro Se' superiore ha natura divina ed è quindi onnisciente. Possiamo accedere al suo sapere quando ascoltiamo le nostre intuizioni.
La nostra personalità fisica avrà una fine, non il nostro Se' superiore che è immortale.

Bisogna rinunciare ad ascoltare autorità esterne. Smettere di dipendere da altri. In noi c'è l'essere più saggio che esista. Chi cerca un Maestro sappia che l'unico Maestro è dentro di sè.

La Paura e l'Amore.

Passiflora. La Paura e l'Amore
Ci sono due possibilità, due scelte: vivere seguendo l'Amore, che è proprio della natura divina; oppure vivere nella Paura, un'emozione artificiale che ci allontana dalla nostra natura divina e ci trascina verso esperienze di limitazione e di miseria.
La paura è l'origine di altri stati d'animo miserabili come rabbia, odio, invidia, vendetta...
Che senso ha odiare l'altro, se l'altro è componente del Tutto come lo sei tu?

Se scegliamo di vivere l'amore incondizionato per noi stessi e per qualsiasi altra creatura, creeremo un mondo di gioia e di felicità.
 Avremo cioè espresso il nostro Spirito, realizzando il nostro più alto scopo qui sulla Terra.

La realtà.

garofano rosso. La realtà.
La realtà esteriore è un prodotto del mondo interiore. La Coscienza crea la realtà. E la crea secondo le sue convinzioni. Se sei convinto che le persone sono inaffidabili e gli stranieri sono pericolosi, è questa l'esperienza che avrai.

Riceviamo sempre conferme riguardo a quello che pensiamo... perché sono i nostri pensieri a produrle!!
Rivolgersi all'Amore invece che alla Paura farà cambiare il tuo mondo. Perché intorno a te ci sarà la Città dell'Amore e non più la Città della Paura.

E contribuirai a cambiare anche il mondo di chi ti sta intorno. Più sviluppi il tuo Spirito, più porterai benessere a chi ti sta intorno.


La ricchezza.

Ibiscus. La ricchezza
L'Universo è infinitamente abbondante. Le risorse sono disponibili per tutti.

Il senso di privazione, di mancanza, di limitazione sono prodotti da una personalità soggiogata dalla Paura.

Non seguire i telegiornali, non credere più ciecamente a quello che dicono.

Pensa sempre che sei tu a decidere della tua realtà. Se hai fede che puoi avere la prosperità, avrai la prosperità. Ma dev'essere una convinzione profonda, non un pensiero superficiale.
Diceva Gesù: "Se aveste fede quanto un granellino di senape, potreste dire a questo gelso: sii sradicato e trapiantato nel mare, ed esso vi ascolterebbe." (Luca 17,5).

La realtà è mutevole, come sono mutevoli i pensieri della nostra mente.

Lo Spirito dentro di noi.

Calla. lo spirito dentro di noi.
C'è un modo per capire se siamo allineati con lo Spirito: se quanto pensiamo e facciamo è percorso da sentimenti d'Amore, di Gioia e di Felicità, allora stiamo allineati con lo Spirito Divino; se invece ci sentiamo a disagio, siamo arrabbiati, delusi, tristi, amareggiati... significa che stiamo allontanandoci dalla nostra vera essenza e stiamo dando ascolto alle falsità del sentimento della Paura.






2 commenti :

  1. Il tuo blog è molto interessante!Buona notte

    RispondiElimina
  2. Molto ispirante, grazie.

    RispondiElimina