venerdì 9 agosto 2013

E.F.T. (EMotional Freedom Technique) - Tecnica di Guarigione Emozionale

Picchiettare per essere felici...

L'EFT è una tecnica basata sulle conoscenze dell'antica Medicina Tradizionale Cinese, a sua volta inscrivibile nella vasta area della Medicina Energetica, una branca molto importante nell'ambito delle Medicine Alternative.

In base a questa impostazione, il corpo umano è attraversato da meridiani energetici lungo i quali vi sono dei punti d'ingresso, punti che poi sono quelli utilizzati dall'agopuntura per agire su determinati organi o apparati.

EFT è una tecnica sviluppata agli inizi degli anni '90 dall'americano Gary Craig, mescolando la sapienza dell'Antica Medicina Energetica con i suoi meridiani e tecniche mutuate dalla pnl.

EFT si propone di modificare gli stati d'animo dovuti a determinate esperienze, procurando una vera e propria guarigione emozionale.

La fase di Starup (Avvio)...

Si inizia con la fase di start-up (avvio), durante la quale occorre rievocare alla mente l'esperienza negativa per riviverla.
Occorre fare una valutazione di quanto ci procura disagio questa percezione (da 1 a 10).
Si deve quindi ripetere per 3 volte ad alta voce la frase 'Anche se [ho questo problema], mi amo e mi accetto profondamente e completamente'.

Al posto di [ho questo problema] metteremo la specifica frase che descrive il nostro problema. Mentre declamiamo la frase (non importa se crediamo in quello che diciamo, importate è dirla, anche meccanicamente) dobbiamo picchiettare con due dita (indice e medio) con una decina di battute il punto del karatè della nostra mano.
 

Il tapping (Picchiettamento)...

Subito dopo picchietteremo, in ordine, i seguenti punti:
  • Sopracciglio nel punto più vicino alla radice del naso.
  • Sul lato esterno dell'occhio, sull'osso.
  • Sotto l'occhio in linea con la pupilla, sull'osso della mascella.
  • Sotto il naso, tra il naso e il labbro superiore.
  • Sul mento poco sotto il labbro inferiore.
  • Sulla congiunzione fra lo sterno e la clavicola
  • Sotto il braccio, circa 10 cm sotto l'ascella in linea con il capezzolo.
  • Sommità della testa.
Ogni punto deve prevedere 7-10 picchiettamenti.

Mentre si pichietta si deve ripetere ad alta voce la  frase che abbiamo ripetuto durante la fase di startup.

Alla fine occorre dichiarare quanto è il livello di disagio che viene percepito ripensando a questa esperienza. Sicuramente è diminuito...
Ripetendo la pratica dovrebbe approssimarsi a zero.
 

Nessun commento :

Posta un commento